gelsomino fiori gialli
Gelsomino giallo (Foto©Pixabay)
Advertisement

Quando pensiamo al gelsomino, ci vengono subito in mente le piantine rampicanti, circondate da tanti fiorellini, ma in realtà, al genere jasminum appartengono decine di piante.

Scopriamo insieme qualche nozione in più sul genere del gelsomino giallo.

Il Gelsomino di San Giuseppe

Il Jasminum Nudiflorum, detto anche Gelsomino di San Giuseppe, o gelsomino giallo, è una pianta semi rampicante.

Ha un portamento semi pendulo, ma può essere coltivato agevolmente anche come arbusto, lasciandolo libero nella crescita. È una specie molto rustica e vigorosa. Originaria della Cina, verso la fine dell’inverno ci regala una splendida fioritura di piccoli fiorellini gialli, che sbocciano a partire dalla base dei rami, prima della comparsa delle foglie.

Advertisement

Il gelsomino di S. Giuseppe spesso tende a crescere abbondantemente, raggiungendo anche i 2/3 metri di altezza, per ottenere una forma compatta è consigliabile potarlo appena dopo la fioritura; ogni 3/4 anni è possibile procedere ad un rinnovo totale dei rami del g. d’inverno, potando il gelsomino a 10/15 cm dalla base.

gelsomino americano
Gelsemium sempervirens (Foto©Pixabay)

Come coltivare gelsomino giallo

Questa pianta è considerata un arbusto rustico, che richiede poche cure e si ambienta bene in tutti i climi non richiedendo particolari attenzioni.

In riferimento al suolo, questa pianta si adatta a qualsiasi terreno, anche povero di materia organica; l’arbusto appena piantato, necessita di innaffiature regolari, in modo che le sue radici attecchiscano e si sviluppino con facilità; successivamente, si accontenterà dell’acqua piovana.

Se posta in posizione soleggiata, la pianta regalerà ricche fioriture, mentre in ombra si svilupperanno maggiormente le foglie.

Inoltre, la particolare resistenza allo smog e la capacità di ridurre l’inquinamento acustico, grazie al fitto fogliame che costituisce una barriera contro i rumori esterni, rendono il fiore ideale per balconi e terrazzi cittadini. Questa può essere coltivata quindi sia in un terreno nel bel mezzo di un giardino o in vaso.

Terreno ed esposizione

Il gelsomino giallo, si adatta a qualunque tipo di terreno anche quello comune da giardino con pH leggermente acido, fertile e ricco di sostanza organica; ama i luoghi luminosi e soleggiati riparati dai venti freddi, con posizioni soleggiate e riparate e proteggere le piante, durante l’inverno, con paglia o stuoie.

Irrigazione

Il gelsomino è una pianta che si accontenta delle acque piovane, ma dovrebbe essere annaffiato regolarmente durante i periodi di prolungata siccità e in estate.

gelsomino san giuseppe
Gelsomino sempreverde (Foto©Pixabay)

Concimazione

La concimazione va effettuata ogni 2/3 mesi, alla base dell’arbusto del concime granulare a lento rilascio ricco di macro e microelementi.

Fioritura

La fioritura avviene in inverno, producendo tanti fantastici fiorellini gialli, con la pianta completamente spoglia delle foglie, a fine inverno, più o meno a partire dalla metà di marzo; infatti, il 19 marzo (giorno dedicato a San Giuseppe), la pianta raggiunge il suo massimo splendore.

Potatura

Questa meravigliosa pianta, per ricrescere più forte e bella, necessita di una energica potatura: si accorciano di circa 1/3 della lunghezza i rami più lunghi mentre si recidono a livello del terreno quelli secchi o danneggiati.

gelsomino di san giuseppe
Gelsomino giallo pianta (Foto©Pixabay)

Moltiplicazione

La moltiplicazione del gelsomino giallo avviene per talea o per seme.

Malattie e parassiti

Il gelsomino giallo non è soggetto a molte malattie o attacco da parte dei nemici, ma come le altre varietà, teme l’attacco degli afidi.

Varietà di gelsomino giallo

Esistono vari tipi di gelsomino giallo, tra i più comuni ritroviamo:

Jasminum humile, raggiunge un’altezza di 2,5 m, possiede un fogliame semipersistente ed una fioritura continua da maggio ad agosto. Poi c’è la varietà Jasminum parkeri, con un fogliame semipersistente, ed una fioritura da marzo a maggio, ma può ripetere, raggiunge un’altezza di 30 cm.

Poi c’è la varietà jasminum frutican, raggiunge 1 /2 m di altezza, e presenta un fogliame persistente o semipersistente a seconda del clima, con una fioritura tra aprile e giugno. Infine possiamo trovare la varietà Jasminum odoratissimum e Jasminum mesnyi, che raggiungono i 4 m di altezza, ed una vasta fioritura.

gelsomino giallo rampicante
Gelsomino fiori gialli (Foto©Pixabay)

Significato dei fiori: gelsomino giallo

Il gelsomino è un fiore positivo che assume un significato diverso in base alla tonalità cromatica. Il gelsomino giallo è associato alla grazia e all’eleganza, simbolo di femminilità e dolcezza.

25,95€
disponibile
as of 28 Novembre 2022 20:06
48,50€
disponibile
16 new from 48,50€
3 used from 46,73€
as of 28 Novembre 2022 20:06
Ultimo aggiornamento il 28 Novembre 2022 20:06
Advertisement
Ideatrice e blogger di Coltivare.info, fin da piccola ho vissuto in campagna insieme ai miei genitori che coltivavano e ai miei zii che discutevano di vino e periodi giusti per seminare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.