pompa irroratrice
Pompa a spalla (Foto©Instagram- ilvecchiosteve)
Advertisement

La pompa irroratrice è uno strumento davvero indispensabile per la cura del nostro giardino oppure del nostro orto, ma scegliere quella ideale potrebbe essere difficile.

In commercio troviamo tanti modelli che possono essere utilizzati in numerose situazioni diverse. Quindi bisognerà capire quale sarà il modello giusto per le nostre esigenze.

A cosa serve la pompa irroratrice?

Come dice il nome stesso, questo tipo di pompa è impiegato in agricoltura o giardinaggio appunto per irrorare le piante con prodotti chimici o biologici oppure diserbanti o fertilizzanti, ma come abbiamo detto prima bisogna ben capire bene ciò di cui il nostro giardino ha bisogno.

pompa irroratrice
Pompa a spalla (Foto©Instagram-ilvecchiosteve)

I fattori da prendere in considerazione prima di comprare una pompa irroratrice

I fattori da prendere in considerazione prima di acquistare una pompa irroratrice sono molteplici: il primo fattore sicuramente è la dimensione del nostro giardino e la praticità con cui dovrà essere irrorato. Più grande è il vostro giardino, più dovrà essere pratica la pompa irroratrice, quindi dovrà ad esempio avere un carrello, oppure essere a motore o elettrico.

Advertisement

Un altro fattore da tenere in considerazione è sicuramente l’altezza delle piante nel nostro giardino. Se abbiamo degli alberi alti e vogliamo proteggere le loro foglie dai parassiti, avremo bisogno di una pompa molto potente e con una lancia telescopica in grado di raggiungere l’altezza che desideriamo.

Quindi scegliere la giusta pompa irroratrice è necessario per la nostra comodità e praticità, tanto da rendere questa azione più veloce e senza troppi sforzi.

Le pompe irroratrici possono avere diverse alimentazioni, come ad esempio quella a batteria, elettrica o con motore a scoppio. Toccherà a voi decidere l’alimentazione adatta ai vostri utilizzi, ma non è finita qui, le pompe irroratrici si dividono anche per il loro trasporto. In commercio troverete quelle a spalla, a zainetto, a trolley, a tracolla e a carrellate.

Pompa irroratrice a spalla

Passiamo più in dettaglio, parlando della pompa irroratrice a spalla. Si tratta di un modello pratico e soprattutto di fascia di prezzo molto accessibile, infatti ne troverete in commercio a partire da 50 € fino ad una fascia più alta di prezzo che arriva a 330 €.

Il modello più economico ha un serbatoio abbastanza capiente, può contenere fino a 16 litri di prodotto che vorrete utilizzare e ha una discreta potenza e quindi sarà in grado di rendere l’irrorazione uniforme. È ideale per l’irrorazione di alberi di medie dimensioni, grazie alla lunghezza del tubo abbastanza lungo che in alcuni modelli può arrivare fino ad un metro e mezzo.

Per quanto riguarda invece il modello a spalla di fascia alta, possiamo dire che ciò che lo differenzia è il motore a scoppio a due tempi che quindi ha una potenza tale da arrivare agli alberi più alti. Il motore a scoppio è pratico perché per il suo corretto funzionamento ha bisogno solo di benzina ed olio al contrario del motore elettrico a batteria che avrà bisogno di essere ricaricato a corrente elettrica.

Qualunque sia la fascia di prezzo che sceglierete, questo modello e quello a tracolla sono tra i modelli più facili da usare e i più comodi in assoluto, perché si trasporta la pompa direttamente come uno zaino.

pompe irroratrici
Irroratore a spalla

Pompa irroratrice a trolley

La pompa irroratrice a trolley può essere appunto trasportata o meglio trascinata come se fosse una valigia con le rotelle.

Ovviamente si tratta di una pompa che ha un serbatoio più capiente, arrivando fino ai 37 litri per il top di gamma e quindi con un peso maggiore rispetto alla pompa a spalla. Quindi per una questione di peso è stato necessario installare delle ruote per poter essere trasportata con meno fatica.

Il prezzo base è nettamente superiore, infatti la troverete circa a 180- 200€ fino a 700 € per il top di gamma. Non fatevi scoraggiare dal prezzo, perché si tratta di un modello molto potente e soprattutto in grado di durare nel tempo, quindi vi farà risparmiare nel tempo.

Inoltre essendo appunto più potente, sarà molto più veloce irrorare giardini o terreni di grandi dimensioni in poco tempo, oltre ad avere anche un serbatoio molto grande, che renderà la vostra attività di irrorazione molto più comoda.

Ovviamente anche per questo modello troverete diverse alimentazioni, quindi sia a batteria che a motore a scoppio per i modelli con una potenza e serbatoio di capienza superiore. Insomma questo modello grazie alle sue caratteristiche vi farà risparmiare tempo e soprattutto fatica.

pompa verderame
Pompa per diserbante

Pompa irroratrice a tracolla

La pompa irroratrice a tracolla è leggermente più piccola rispetto a quella a spalla ma non per questo poco pratica. Ovviamente risulta più piccola, perché la tracolla è meno stabile rispetto allo “zainetto “, della pompa irroratrice a spalla, ma risulta molto comoda per irrorare sia giardini con alberi di medie dimensioni ma anche igienizzare le superfici con del disinfettante.

In commercio troverete questa pompa con un prezzo sicuramente più accessibile rispetto a quella a trolley o con le ruote, infatti il prezzo si aggira attorno ai 100 euro per quelle più semplici e fino a 250 euro per il top di gamma. Anche queste potranno essere a batteria o anche a motore.

Differenza tra pompa irroratrice e un atomizzatore a spalla

Partiamo con lo spiegare a cosa serve un atomizzatore a spalla. L’atomizzatore è utile quando si deve disinfestare ampi terreni o appezzamenti di vegetazione. Quindi è appunto ideale per disinfestare i terreni da parassiti, ecc. Mentre le pompe irroratrici sono ideali per compiere dei trattamenti ad esempio di nutrizione alle piante o utilizzando del diserbante, per diserbare i terreni che ne necessitano. Si utilizza inoltre per irrorare gli antiparassitari, pesticidi o anche fertilizzanti. Queste sono le differenze sostanziali. In comune hanno il motore, entrambi possono avere il motore a scoppio oppure elettrico o batteria.

Prima di scegliere uno di questi attrezzi ovviamente bisogna capire di cosa si ha effettivamente bisogno. In ogni caso l’atomizzatore e la pompa irroratrice sono attrezzi molto utilizzati proprio perché sono pratici e soprattutto quelli elettrici o a motore garantiscono una velocità nello svolgimento di queste attività che altrimenti manualmente sarebbero svolte con più difficoltà e con una tempistica maggiore.

55,83€
disponibile
9 new from 55,83€
1 used from 44,44€
as of 28 Novembre 2022 19:59
59,90€
disponibile
19 new from 54,00€
as of 28 Novembre 2022 19:59
84,50€
disponibile
10 new from 84,50€
as of 28 Novembre 2022 19:59
21,99€
disponibile
6 new from 21,99€
as of 28 Novembre 2022 19:59
78,02€
disponibile
24 new from 78,02€
as of 28 Novembre 2022 19:59
Ultimo aggiornamento il 28 Novembre 2022 19:59
Advertisement
Ideatrice e blogger di Coltivare.info, fin da piccola ho vissuto in campagna insieme ai miei genitori che coltivavano e ai miei zii che discutevano di vino e periodi giusti per seminare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.