fiore profumatissimo
Meehania (Foto©Instagram- mos_inabaya)
Advertisement

La Meehania urticifolia è una pianta perenne, utilizzata come un ottimo tappezzante, dal fogliame rugoso e dal fiore profumatissimo.

Scopriamo insieme come coltivare questa meravigliosa pianta.

Meehania

La Meehania urticifolia è una pianta perenne, originaria della Corea del Sud, della Cina e del Giappone, ma si trova spesso a quote più elevate dove il clima è molto meno mite rispetto alle pianure.

Le foglie a forma di cuore sono dentate, pelose. Questa pianta, da utilizzare come edera, offre il vantaggio di avere una fioritura decorativa. I suoi bei fiori di lavanda, portati da brevi gambi, sono piacevolmente profumati.

pianta perenne
Meehania urticifolia

Terreno

La Meehania, si adatta a tutti i tipi di terreno, purché quest’ultimo sia ricco di sostanza organica, umido ma ben drenato.

Esposizione e irrigazione

Questa piantina va regolarmente annaffiata, soprattutto in periodo di fioritura ed il periodo vegetativo, anche se può sopportare brevi periodi di siccità; come esposizione preferisce il sole, ma per crescere in modo perfetto predilige l’ombra o la mezzombra.

Concimazione

La concimazione va effettuata all’inizio della primavera o a fine inverno, appena prima che la pianta si risveglia dal suo riposo vegetativo.

Rinvaso

Il rinvaso si effettua quando la pianta non ha più spazio disponibile e le radici iniziano a fuoriuscire dai fori di scolo dell’acqua delle annaffiature, quindi si prende la piantina e si sposta in un altro vaso, in modo che le radici siano posizionate in modo verticale, si compatta il terreno a 2/3 cm dal colletto e infine si procede con l’innaffiatura.

Fioritura

Queste piantine fioriscono da aprile a giugno, a seconda della regione, infatti talvolta fioriscono anche d’estate a seconda del clima locale, raggiungendo un’altezza massima di 10 cm /15 cm, i fiori sono di un colore blu lavanda, e gradevolmente profumati.

Vengono impollinati dalle api e da altri insetti pronubi.

foglie a forma di cuore
Tappeto erboso (Foto©Instagram-promessedefleurs)

Potatura

La potatura avviene in autunno per garantire un’ottima fioritura in primavera, quindi la Meehania va potata e va ripulita degli steli secchi o danneggiati.

Malattie e parassiti

La Meehania è una pianta poco esposta all’attacco da parte di nemici, e raramente viene attaccata da afidi neri, e se il clima è troppo umido teme il mal bianco e l’attacco da parte di lumache soprattutto se le foglie sono molto appetibili.

Varietà di Meehania

Esistono ben 7 specie di Meehania, ma la più comune e ricordata oltre la urticifolia è la Meehania cordata.

Di piccolissime dimensioni, questo tipo di pianta presenta fiori di colore viola pallido con corolla pelosa all’interno. Ciascun fiore è formato da un labbro superiore piatto o concavo, a 2 lobi; labbro inferiore a 3 fessure, e lobo medio più grande. Il calice piuttosto obliquo è a 5 denti.

erba prato
Erba con fiori viola (Foto©Instagram-
fredriknilsson2003)

Curiosità

Il nome della Meehania, deriva dal nome di un botanico inglese Thomas Meehan, che con la collaborazione dei suoi figli, ha fornito per 7 decenni piante ornamentali negli Stati Uniti e in Europa.

49,49€
disponibile
2 new from 49,49€
as of 26 Gennaio 2022 23:57
54,90€
disponibile
as of 26 Gennaio 2022 23:57
17,98€
disponibile
2 new from 12,99€
as of 26 Gennaio 2022 23:57
21,88€
disponibile
2 new from 21,88€
as of 26 Gennaio 2022 23:57
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 23:57
Ideatrice e blogger di Coltivare.info, fin da piccola ho vissuto in campagna insieme ai miei genitori che coltivavano e ai miei zii che discutevano di vino e periodi giusti per seminare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.