Misurare la frutta per raccoglierla con Perfrutto


Basta osservare un frutto per sapere come crescerà. Questo sembra essere il motto di Perfrutto, che unisce innovazione e precisione per una miglior conoscenza dei propri frutti. Questo significa semplicemente andare ad osservare un campione di frutta fin dall’inizio della stagione per poi capire se il frutto avrà, alla raccolta, le dimensioni giuste. Utilizzato nei frutteti di tutto il mondo chiunque può usare questa tecnica per avere la garanzia di un buon raccolto. Ecco tutto quello che devi sapere.

Cos’è Perfrutto

Già dal nome puoi intuire di cosa si occupi questa piattaforma online che ormai è utilizzata anche da grandissime aziende del settore (vedi in fondo all’articolo per scoprire quali).

Perfrutto ha a cuore i tuoi frutti e con metodi innovativi e non invasivi va a studiare la velocità di crescita della frutta, ma non solo. Saranno infatti proprio loro a guidarti nella conoscenza di un semplice strumento che potrai utilizzare da te e che ti permetterà di raccogliere tutto il materiale utile affinché il team di Perfrutto possa fare una stima riguardo la raccolta della frutta sulla base dei dati da te raccolti nella misurazione della frutta stessa. Attraverso uno strumento che andremo tra poco a descrivere infatti, potrai misurare la frutta, mandare i dati al team della piattaforma e dopo le prime due serie di dati ti verrà da loro fornito un insieme di grafici e tabelle con le previsioni e gli andamenti riguardanti la crescita della tua frutta.

Come analizzare la frutta per la raccolta grazie a Perfrutto

Dai tempi in cui si guardava il cielo o si faceva conto sul passare delle stagioni per raccogliere la frutta di passi ne sono stati fatti davvero tanti. Oggi, per tutto questo e molto altro, si è sviluppata una apposita tecnologia di alto livello, che prende il nome di Perfrutto. 30 anni di ricerca accademica e universitaria, hanno portato a sviluppare un vero e proprio algoritmo di previsione. I frutteti che ne sfruttano la tecnologia sono solitamente quelli di mele, di pere e di kiwi.

Grazie a Perfrutto il frutticoltore saprà con largo anticipo informazioni importanti, ovvero le dimensioni medie dei suoi frutti per raccolta. Tali dimensioni sono quelle che servono poi allo stesso frutticoltore per massimizzare i propri profitti ma se qualcosa non va è possibile cambiare in qualche modo il corso degli eventi.

Questo significa ad esempio modificare le modalità di irrigazione o diradare manualmente le piante. Perfrutto si occupa dunque di dare la possibilità di avere il frutto migliore anticipando ciò che verrà grazie a previsioni specifiche date dalla analisi della frutta stessa.

In questo modo aumenta il profitto e si ottengono frutti di pezzatura più elevata. Ciò permette di gestire nel migliore dei modi gli interventi mirati di diradamento, irrigazione e per alcuni frutti anche la concimazione.

L’aumento del guadagno va di pari passo con un miglior raccolto

Dopo i dati raccolti c’è il confronto con il listino di conferimento, ovvero una tabella che dice quanto le cooperative pagheranno la frutta al chilo a seconda delle dimensioni medie. Se, ad esempio, 50 mm di media faranno arrivare la frutta a 0,10 cent al chilo, con Perfrutto sarai in grado di portarla a 70 mm di media arrivando a fartela pagare 0,70 cent al chilo. Vediamo ora cosa serve per agire sul campo.

Calibit: un sistema di misurazione dei frutti

Per misurare i frutti il team di Perfrutto ha realizzato un sistema di misurazione basato su Calibit, un calibro digitale. Tale calibro digitale è dotato di un processore con memoria e ovviamente sarà utilissimo per una raccolta efficace ed immediata dei dati che poi verranno analizzati. Insomma, un vero e proprio monitoraggio in tempo reale della crescita del frutto, che parte dall’analisi delle caratteristiche del frutto stesso.

Tanti i settori in cui questo strumento viene utilizzato, dai magazzini ai vivai, dall’industria ai laboratori e ovviamente nei frutteti per dare un risultato migliore. Solitamente in linea di massima, si tende ad analizzare una ventina di alberi per ettaro. In questo modo si ottengono le informazioni utili per aumentare la qualità del prodotto raccolto, in questo modo aumenta esponenzialmente anche il guadagno delle piccole o grandi aziende che ne fanno un uso preciso e costante.

Per saperne di più

Se sei interessato all’agricoltura di precisione e in primis a questo innovativo modo di analizzare il frutto puoi innanzitutto consultare il sito www.hkconsulting.it. Per contattare il team di Perfrutto l’indirizzo mail di riferimento è info@hkconsulting.it oppure puoi comodamente utilizzare il modulo che trovi sotto le schermate.

La sede operativa è in via Borgonuovo, 5 a Bologna.

Tra i clienti che si avvalgono di questi servizi, troverai aziende leader del settore come Agrintesa, Apofruit, Pink Lady, Giropoma, Gullino e molte altre che potrai sempre consultare sul sito di Perfrutto.

Video di presentazione di Perfrutto

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.