trifoglio bianco

Coltivare trifoglio

Non solo il trifoglio è ottimo per il foraggio, ma anche per rendere il giardino meraviglioso sia per la compattezza della vegetazione sia per i meravigliosi fiori che nelle stagioni più calde produce. Coltivarlo è semplicissimo, basta osservare questi piccoli passaggi.

Come coltivare trifoglio

Coltivare il trifoglio è abbastanza semplice, anche per disposizione della pianta che, nonostante si coltivi per lo più in aree pianeggianti, sopporta ogni terreno e clima, quindi è praticamente coltivabile ovunque. Il trifoglio è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Fabaceae che comprende circa 250 specie. Il sono nome deriva dal fatto che ha la foglia è divisa in 3 spicchi.. e alcune volte si trova quello diviso in 4 cioè il quadrifoglio.

Fondamentalmente la coltivazione avviene tramite semina. I semi dovranno essere mescolati al terreno e gettati sopra il suolo a spaglio, mantenendo una sorta di omogeneità. Quindi copri il tutto con altro terreno e innaffia con un getto d’acqua di medio-intensità.

trifoglio immagini

Trifoglio dei prati (Foto©Pixabay)

Clima, terreno ed esposizione

Questa pianta non ha particolari problemi con il clima, né quelli caldi né quelli eccessivamente freddi. Il trifoglio, inoltre, si adatta molto bene a ogni tipo di terreno, quindi consiglio di acquistarne uno per giardino oppure di farti consigliare dal vivaio.

Per quanto riguarda l’esposizione questa pianta ne predilige o una in pieno sole o a mezz’ombra.

Irrigazione

L’irrigazione deve variare in base al clima per far in modo che non siano eccessive o scarse, di conseguenza intensificale durante l’estate e rendile più rade nelle stagioni piovose. Non dimenticare che le irrigazioni devono essere omogenee, a questo scopo ti consiglio di installare degli irrigatori nel terreno.

Concimatura

Si può concimare benissimo tramite del concime naturale, quindi attraverso del letame maturo con del terriccio. La concimazione serve più che altro per far crescere bene il trifoglio.

Fioritura

Ebbene sì, il trifoglio fioriscono con un fiore ovale che a differenza delle varietà ha delle colorazioni dal rosso porpora al bianco, ma anche al rosa. Generalmente la fioritura va da maggio ad agosto.

pianta di quadrifoglio

Piantagioni di trifoglio (Foto©Pixabay)

Malattie e parassiti

Il trifoglio è una pianta molto resistente e che non subisce attacchi di parassiti o malattie. Certo è che potrebbe essere colpito dalla ruggine, quale si presenta attraverso macchie scure sulle foglie, il danno è prevalentemente estetico. È sensibile anche alla sclerotinia.

Proprietà e benefici

Il trifoglio ha moltissimi benefici tanto da essere il più potente fitoestrogeno naturale, in quanto contiene una grande quantità di ormoni vegetali, tra cui estrogeni, capaci di rallentare l’invecchiamento. Inoltre, contiene molte sostanze nutritive come il calcio, magnesio, potassio, fosforo, silicio, vitamina A, B-12, E, K e C. Infine, contrasta i radicali liberi grazie alla sua funzioni antiossidante.

Varietà di trifogli

In tutto si conoscono circa 250 varietà, anche se solo poche sono tra le più coltivate. Il più diffuso è sicuramente il trifoglio bianco che presenta delle particolari striature biancastre proprio sulle foglie. deriva dall’Europa, Nord Africa e Asia occidentale. Generalmente viene coltivato nei prati e non è usato per il pascolo.

Abbiamo poi il trifoglio rosso, maggiormente diffuso tra le Americhe, in Europe e in Russia, infatti questo resiste perfettamente ai climi rigidi, nonostante venga denominato pratense, può essere coltivato anche in montagna, crescendo fino a 2600 metri d’altezza.

Terza varietà è il trifoglio alpestre che come dice lo stesso nome è tipico delle zone montagnose. È caratterizzato da un fusto legnoso.

Curiosità

Come saprai bene in Irlanda il trifoglio è simbolo nazionale, questo perché si narra che San Patrizio lo abbia usato per spiegare agli irlandesi il mistero della Trinità, così da far convertire i Celti. Proprio per questo la pianta ha assunto tanta importanza. Molto importante lo era anche per gli antichi Greci ed Egizi, attraverso la quale facevano previsioni climatiche. Se le foglie fossero state aperte verso il basso, allora si sarebbe prevista pioggia, al contrario ci si sarebbero aspettate delle foglie aperte a ventaglio.

trifoglio irlandese

Coltivare trifogli (Foto©Pixabay)

Significato dei fiori: trifoglio

Non ti stupirà che il trifoglio significhi fertilità, proprio per la vegetazione molto estesa che produce.

9,99€
11,49€
disponibile
16 new from 9,50€
14,00€
disponibile
2 new from 14,00€
14,25€
disponibile
3 new from 7,54€
14,99€
disponibile
4 new from 14,49€
22,16€
disponibile
2 new from 19,00€
1 used from 10,63€
Ultimo aggiornamento il 17 Aprile 2021 9:39

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.