Coltivare piselli

Pisello mezza rama

Il pisello mezza rama conosciuto anche come pisellino semi rampicante, è una varietà dei piselli, è una pianta erbacea, originaria dell’area asiatica. Scopriamo come coltivare questa pianta.

LEGGI ANCHE: Come coltivare piselli

Descrizione

Il pisello appartiene alla famiglia delle leguminose, molto diffuso e consumato in Italia.

La mezza rama ha un’altezza sui 90 cm, tardiva a seme rugoso. Presenta un baccello lungo, diritto, di colore verde scuro e contiene 9/10 grani.

Il clima ottimale per la crescita è di 10/15°C, con una minima di 5°C, ama un’esposizione soleggiata ma tollera anche il freddo, non ama il caldo e la siccità.

Coltivare piselli

Pisello mezzo rama (Foto©Instagram-
aziendaagricola_terrelavorate)

Quando, dove e come seminare

La semina si effettua in autunno ed in primavera, mettendole a file distanti 60 cm l’una dall’altra ed in linea continua.

È sconsigliata una coltivazione sia in vaso che su balcone, ma è consigliato un orticello, magari nel proprio giardino.

Periodo del raccolto

Per avvenire il raccolto il seme deve essere abbastanza maturo, il baccello turgido, prima che diventi rugoso, altrimenti il seme diventa duro, ossia dopo 40 giorni circa dal trapianto e la durata complessiva del ciclo produttivo dalla prima raccolta è di circa 100-120 giorni.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.